Settimana della Carità 2017
“Non amiamo a parole ma con i fatti”

.

Programma

 

Ricco il programma della consueta iniziativa promossa da Caritas Cremonese, quest’anno nel contesto della prima Giornata mondiale dei poveri voluta da Papa Francesco

“Non amiamo a parole ma con i fatti” è il tema scelto da Papa Francesco per la prima Giornata mondiale dei poveri, che si celebrerà il 19 novembre prossimo. In diocesi di Cremona sarà proprio questa tematica il filo conduttore della Settimana della carità 2017.

___________________________________________________________

 

 

“Al termine del Giubileo della Misericordia – scrive il Pontefice nel massaggio per la Giornata – ho voluto offrire alla Chiesa la Giornata mondiale dei poveri, perché in tutto il mondo le comunità cristiane diventino sempre più e meglio segno concreto della carità di Cristo per gli ultimi e i più bisognosi”

Il messaggio del Papa per la 1a Giornata mondiale dei poveri

Per una felice coincidenza la data cade proprio in prossimità della solennità di sant’Omobono, il patrono della città e della diocesi di Cremona, da sempre riconosciuto come “padre dei poveri”. Da qui la scelta di Caritas Cremonese di fare del tema di questa prima Giornata mondiale il fulcro delle ormai tradizionali iniziative promosse a livello locale come sprone di riflessione e preghiera perché la carità resti sempre al centro della vita delle comunità cristiane.

Davvero ricco il programma di quest’anno, pensato per una riflessione condivisa con le diverse realtà che quotidianamente si confrontano con il tema della povertà, sotto i diversi punti di vista. In questa ottica si svolgerà a Cremona il convegno regionale dell’Azione cattolica e sarà riproposto l’impegno dell’associazione No spreco. Non mancano alcuni stimoli mazzolariani, a poche settimane dall’apertura del processo di beatificazione del celebre parroco di Bozzolo. Inoltre, saranno ricordati alcuni significativi anniversari di servizio: i 10 anni della comunità per minori Lidia Pieresca e i 20 anni dell’associazione di famiglie affidatarie Il Girasole. Non manca una serata di preghiera e altre occasioni di riflessione con momenti di incontro e intrattenimento. E a contrassegnare la solennità di sant’Omobono anche l’inaugurazione di una nuova “opera segno” di Caritas Cremonese.

 

Il programma della settimana

(cliccare sulle varie date per leggere il programma dettagliato del relativo appuntamento)

Related posts