La Caritas Diocesana di Cremona è l’organismo della Chiesa di Cremona nato nel 1972 al fine di promuovere, anche in collaborazione con altre realtà e associazioni cattoliche, la testimonianza della carità della comunità, guardando allo sviluppo integrale della persona, alla giustizia sociale e alla pace, e con una particolare attenzione agli ultimi. Nel dicembre del 1997 la sede della Caritas Diocesana dal palazzo Vescovile è passata presso la Casa dell’Accoglienza, per favorire un’azione più tempestiva e coordinata.

La Caritas assume una prevalente funzione pedagogica: il suo aspetto spirituale non si misura con cifre e bilanci, ma con la capacità che essa ha di sensibilizzare la Chiesa locale e i singoli fedeli al senso e al dovere della carità in forme consone ai bisogni e ai tempi “(Paolo VI -1972).

La CARITAS DIOCESANA

ha lo scopo di favorire il cambiamento del modo di pensare e di vivere della comunità cristiana passando da :

 

– una solidarietà vissuta singolarmente ad una testimonianza comunitaria della carità,

 

– da una solidarietà episodica ad uno stile di carità capace di ascoltare e accogliere ogni giorno il grido dei poveri,

 

– da una solidarietà pronto soccorso, che cura le ferite della società ad una carità che sa anche riconoscere e sradicare le radici della povertà e dell’ingiustizia.

 

La Caritas diocesana ha il compito di:

 1. Curare l’educazione e l’animazione del senso della carità verso le persone e le comunità in difficoltà, nella città e nel territorio cremonese

2. Accostare i poveri e studiare l’evoluzione delle povertà e delle risorse sul territorio diocesano attraverso Centri di ascolto e l’Osservatorio delle povertà e risorse

3. Promuovere il volontariato e favorire la formazione di operatori della carità.

4. Favorire il coordinamento delle iniziative e delle associazioni d’ispirazione cristiana impegnate nel sociale (Consulta delle opere socio-assistenziali).

 5. Durante le  emergenze rende concreta l’azione di pastorale della carità attraverso l’attivazione di progetti  di emergenza immediati e interventi a medio e lungo termine a favore delle  popolazioni colpite da catastrofi naturali o coinvolte in tragedie umane. Quando scoppia un’emergenza infatti c’e bisogno di accompagnare la generosità emotiva per farla evolvere in tre direzioni: la conoscenza, la continuità e la condivisione. Il nostro obbiettivo è semplice: vogliamo vivere accanto a chi soffre per ridargli speranza e dignità, anche e soprattutto quando i riflettori si spengono.

 

CARITAS PARROCCHIALE

La Caritas Parrocchiale anima la singola comunità al senso della carità, aiuta a far entrare nei progetti pastorali la dimensione caritativa, tiene aperta la coscienza ai bisogni e alle realtà più vaste, sia diocesane che mondiali e individua e organizza i vari interventi concreti supportando il volontariato.

 

CENTRO D’ASCOLTO CARITAS

Il Centro d’Ascolto Caritas è un luogo della comunità cristiana dove tutti gli abitanti del territorio, ma anche le persone di passaggio, possono trovare accoglienza e ascolto fraterno per presentare situazioni di bisogno proprie e altrui .Gli operatori del Centro di Ascolto si preoccupano di orientare ed accompagnare le persone ascoltate verso le risorse presenti sul territorio.

  • Informazione sui servizi agli stranieri sul territorio Cremonese;
  • Informa e accompagna nella domanda di permesso di soggiorno, di ricongiungimento familiare e per le pratiche amministrative;
  • Aiuta a valutare le opportunità lavorative;
  • Invia ai diversi uffici della Caritas e del Servizio Sociale del Comune competente.